I captura nascono nell'estate '96 con l'intento di divertirsi proponendo la propria musica.Il genere proposto è un hard rock italiano e il nome della band samsarah, formata da 3/5 dell'attuale line-up. La formazione, composta da ale alla voce, chicco alla chitarra, rome al basso e boia alla batteria, inizia le esibizioni live, ma ben presto la definizione hard rock diviene stretta alla band soprattutto con la fuoriuscita dal gruppo di boia e l'inserimento di gaspa dietro le pelli, scelta quest’ultima, che si rivelerà poi definitiva. E’ anche grazie a questo nuovo elemento infatti, che il gruppo comincia a forgiare una rinnovata musicalità, che si sviluppa in maniera proporzionale alla maturità e all’affiatamento dei suoi componenti. Il sound si appesantisce, prendendo spunto da idoli adolescenziali del tipico thrash "bay-area";le esperienze live si moltiplicano.


E' con questa formazione a quattro che gli allora samsarah decidono di pubblicare il loro primo demo, un cinque pezzi a tiratura limitatissima (ne furono stampate 100 copie), abbracciato sì da una ristretta cerchia di persone, ma con un riscontro più che favorevole
Nell'autunno '99 si presenta l'occasione di incidere un brano per una compilation (attraversamenti), la quale si propone di trattare, attraverso la musica, un tema tanto caldo quanto attuale tra i giovani, quello delle droghe sintetiche. Superate le eliminatorie il gruppo si appresta ad affrontare la sua seconda esperienza in studio, registrando al "Mirage Recording Studio" di Inverigo la canzone "Migrazione Aleatoria". Il risultato soddisfa tutti e l’uscita della compilation, offre alla band la possibilità di essere apprezzata anche nel ramo del lecchese.
 testo

Giunti all'ennesimo bivio e desiderosi di compiere il balzo decisivo verso l'aggressività nell'estate 2000 mosso, il quinto elemento, affianca chicco alle sei corde. E' la svolta decisiva: il sound acquista solidità, diventa aggressivo, isterico..... Il nome della band, per esigenze S.I.A.E. e di originalità muta per l’appunto nel definitivo captura. Le esibizioni live vengono caratterizzate dal tipico "muro di suono" attraversato solo dalla voce (grida?!) di Ale.

Il resto e' storia attuale....... Il 27 aprile 2001 i captura entrano nuovamente in sala per incidere il primo cd-promo ufficiale.