BACK


voto 3/5


La proposta dei Captura mi ha fatto venire in mente i primi anni 90, ovvero quando il sottoscritto a colazione mangiava pane e Pantera: un disco come "A Vulgar Display Of Power" è davvero difficile da dimenticare e pare che i nostri cinque ragazzi abbiano assimilato la lezione a dovere! Mi sembra, però, pressoché riduttivo soffermarmi alle sole note derivative perché devo dire che non mancano di certo, nei quattro brani del promo, gli elementi di identità. Prendiamo ad esempio l'inizio quasi doom della title track il quale, poi, si sviluppa in una - appunto - isteria hardcore con doppio pedale assassino e riff da pogo ininterrotto. Il tutto inizialmente potrebbe apparire poco originale, ma basta qualche ascolto in più per capire che il termine adeguato per definire i Captura non è solo quello di "thrash-metal": è possibile trovare molte altre sfaccettature ben coagulate tra loro e soprattutto molto dinamismo di base. Una nota di merito va al batterista, al cantato in italiano e alla tecnica in generale! Avanti così!


Vai su : www.munnezza.it