BACK


voto 3,5/5


“Con una doppia cassa che pulsa come un martello pneumatico inferocito si apre il promo 2001 dei Captura che devo dire si possono definire una band molto violenta(…). Questo album che è un concentrato di metallo tiratissimo con un cantante che non smette un secondo di urlare a squarcia gola e comunque suonato ad alto livello tecnico. Sostanzialmente il cd è ben prodotto e tutti gli strumenti sono ben disposti creando un ottimo groove e i Captura si dimostrano molto abili negli arrangiamenti creando degli ottimi incastri ritmici passando così da parti più cadenzate ad autentiche cavalcate frenetiche e possenti(è il caso della title track “Cenobio Isterico”. Molto bella anche M.Y.A. che a mio parere è il brano migliore presente sul CD”…


Recensione completa:

clicca!